Verso la Camera di Commercio unificata Lecco-Como

Altra Testata - 23/06/2017

«Già in questa fase la Camera di Commercio di Lecco sta lavorando verso la costituzione del nuovo Ente con la Camera di Como, nella prospettiva di un nuovo equilibrio tra funzioni, servizi e territorio. La complessità del percorso sul piano procedurale – il Decreto del Ministro che approva il Piano di riordino e di riorganizzazione è atteso per il mese di agosto – non dovrà incidere sulla qualità e sui servizi alle imprese; soprattutto non dovrà far venir meno l’efficacia e l’efficienza dei tre progetti di Sistema (“Punto Impresa Digitale”; “Orientamento al lavoro e alle professioni”; “Turismo e attrattività”) individuati per accompagnare la crescita e lo sviluppo: l’auspicio è che gli stessi possano raggiungere gli obiettivi a vantaggio delle imprese»: lo ha dichiarato Daniele Riva, presidente della Camera lecchese durante l’odierna Giornata dell’Economia.

«La Camera – ha continuato Riva – aggregata dovrà saper assumere nuova centralità non solo economica, ma culturale e sociale nel tessuto imprenditoriale dell’area più vasta. Anche per questo la formazione e la riqualificazione professionale dell’organizzazione interna fanno parte del disegno ampio di valorizzazione del capitale umano, per non far venir meno la qualità e il presidio del territorio. La Casa dell’Economia lecchese manterrà la funzione strategica di sede operativa: una vera e propria piattaforma di incontro e di servizi».