Venti candeline per Novartis Parola d’ordine: innovazione

- 19/09/2016

Vent’anni di innovazioni al servizio della salute. Novartis – multinazionale leader nella produzione di farmaci ad alto contenuto di innovazione, dal fatturato di 49,4 miliardi di dollari – ieri ha compiuto vent’anni e ha festeggiato nella sede centrale di Origgio, che è la principale in Italia, con oltre mille persone tra i dipendenti e i loro familiari. Una festa per tutti La festa, dal nome “Science Day”, ha consentito a grandi e piccini di immergersi nella realtà virtuale con visori 3d, di interagire con robot parlanti, di partecipare a workshop multidisciplinari e a giochi di gruppo. I più intrepidi hanno provato il brivido del volo indoor (ovviamente in totale sicurezza). Alcune delle attività proposte hanno affrontato tematiche legate alla sostenibilità ambientale e all’alimentazione. Non sono mancate installazioni artistiche e sorprese hi-tech. «È una festa importante per Novartis e per tutti i nostri colIn Italia Novartis ha una solida presenza e conta oltre 2500 dipendenti laboratori, che sono i protagonisti di questa giornata, in quanto artefici dei progressi del Gruppo in questi vent’anni – sottolinea Georg Schroeckenfuchs, Country President di Novartis in Italia – Abbiamo voluto dedicare la giornata all’innovazione, che è il tratto distintivo di Novartis, quello che ne riassume origini e prospettive. Novartis è nata per ricercare, sviluppare e mettere a disposizione dei pazienti soluzioni nuove, capaci di imprimere una svolta alla medicina. Sono queste le basi dei nostri successi dal 1996 a oggi e, ci auguriamo, di quelli futuri». La storia Nata nel 1996 dalla fusione di Ciba e Sandoz, storiche aziende chimico-farmaceutiche di Basilea, Novartis è rapidamente diventata una delle maggiori realtà farmaceutiche a livello globale, grazie soprattutto a un costante e forte impegno nell’area Ricerca&Sviluppo, che ha consentito di sviluppare terapie che non di rado hanno rivoluzionato il trattamento di gravi patologie. Nel 2015, circa 8,9 miliardi di dollari (8,7 miliardi di dollari escluse le svalutazioni e gli ammortamenti) sono stati investiti in Ricerca&Sviluppo. All’interno della festa sono state allestite alcune aree informative per conoscere la storia di Novartis e il profilo attuale del gruppo, che si articola in tre aree: farmaci innovativi, farmaci equivalenti e biosimilari, prodotti per la cura dell’occhio. I prodotti Novartis sono disponibili in oltre 180 Paesi del mondo. Le società del Gruppo Novartis contano circa 118.000 collaboratori. La prima sede si trova a Basilea, in Svizzera. In Italia, Novartis ha una solida e radicata presenza e conta oltre 2.500 dipendenti, 600 dei quali impegnati nelle attività produttive. Oltre agli stabilimenti di Origgio, i maggiori insediamenti del gruppo in Italia si trovano a Torre Annunziata, Rovereto e Milano