Venezia: bilancio più che positivo per primo anno Camera di Commercio Delta Lagunare

Altra Testata - 26/07/2016

ILFOGLIO.IT

 

“È stato un anno intenso, non privo di difficoltà. Accorpare significa mappare, allineare i processi e tendere al miglioramento continuo dell’organizzazione, razionalizzare le risorse e ridurre gli sprechi per valorizzare le economie da riversare nei servizi per le imprese – ha dichiarato Roberto Crosta, Segretario generale della Camera di Commercio Delta Lagunare – Proprio per questo abbiamo esteso il sistema di gestione qualità ISO 9001 anche a Rovigo, unificando le due camere non solo nei servizi, ma anche nei processi e organizzazione del lavoro. Sempre nell’ottica della razionalizzazione abbiamo lavorato sulle priorità e gli effettivi bisogni delle imprese, raccolto le loro istanze e sondato il loro giudizio nei confronti del nostro ente che è risultato essere positivo per il 58,1% degli imprenditori polesani e per il 66,1% dei veneziani”.

La Camera di Commercio Delta Lagunare si è fatta promotrice durante l’anno di una PA innovativa, lavorando alla semplificazione amministrativa e alla digitalizzazione delle procedure. È stato potenziato il Suap, lo Sportello Unico per le attività produttive che è stato adottato da tutti i 44 comuni della Città Metropolitana di Venezia e da tutti i 50 comuni della provincia di Rovigo. Ha erogato 204.743,00 di euro a favore delle politiche di internazionalizzazione delle imprese; 1.352 imprese sono state accompagnate nell’accesso al credito e sostenute con contribuiti pari a 603.000,00 euro.