Varesotto, una storia senza fine Ecco il “contest” per promuoverlo

La Provincia Varese - 30/06/2017

È stato presentato ieri “Varese. Never ending stories” il social contest che mira a far conoscere e promuovere il territorio della provincia di Varese. «È un obiettivo ambizioso – afferma Fabio Lunghi, Presidente del Varese Convention & Visitors Bureau – vogliamo raggiungerlo attraverso i racconti e le storie di chi vive il territorio». Per i promotori è importante far emergere la ricchezza artistica, storica e naturalistica che ha portato il territorio varesino a superare la provincia di Como in termini di arrivi. «Questo progetto – spiega Antonio Franzi addetto alla comunicazione della Camera di Commercio – rientra nel piano di innovazione che stiamo portando avanti nell’ultimo periodo». Il fulcro dell’iniziativa sarà uno storytelling comunitario perchè, come sottolineato da Roberto Cazzaro fondatore di Unique (agenzia partner di Varese Convention & Visitors Bureau): «Con il contest vogliamo cercare di promuovere il territorio attraverso un’esperienza digitale a 360°, uscendo dagli schemi e provando a fare qualcosa di innovativo che sia coinvolgente per chi partecipa, che alla fine del contest avrà l’onore di essere nominato “ambasciatore della provincia”». Al contest che partirà il 1 luglio e durerà fino al 30 settembre, possono partecipare tutti, appassionati di fotografia o esperti videomaker, basta aver voglia di far scoprire a chi vive o visita il territorio scorci e storie poco conosciute. Lo scatto al tramonto in cima al Sacro Monte o il video di una corsa in un parco possono essere caricati nella sezione dedicata del sito e al termine del concorso tutti i file raccolti contribuiranno allo sviluppo di materiali a supporto della valorizzazione del territorio. Un’iniziativa che è piaciuta anche all’assessore alle attività produttive di Gallarate Claudia Maria Mazzetti «Spesso non ci rendiamo conto delle bellezze che ci circondano. È un’idea molto bella, proverò a pensare momenti o spazi per promuoverla»