Varese&Germania: obiettivo mobilità sostenibile

Provincia di Varese e Germania: un legame economico che si manifesta nel miliardo e 200milioni di euro generato dall’export dei nostri prodotti in quello che è il loro principale mercato di sbocco, ma non solo. Le imprese tedesche vedono nel tessuto economico varesino un interlocutore ad alto profilo per la condivisione di best pratice e lo sviluppo di partnership industriali innovative.
La conferma viene dall’incontro avvenuto al centro congressi “Ville Ponti” di Varese fra una nutrita delegazione del Baden Wurttemberg, accolta da Camera di Commercio e Provex, e un gruppo di aziende varesine del settore automotive. Un aspetto rilevante è che gli esponenti del mondo economico della regione tedesca – inserita, insieme alla Lombardia, nel gruppo di vertice dei “quattro motori d’Europa” – abbiano scelto Varese con le sue opportunità quale tappa di uno “study tour” dedicato all’elettromobilità, alla costruzione di autoveicoli elettrici e più in generale alla mobilità sostenibile. Un tour che vede il nostro territorio inserito in un contesto di visite di altissimo livello tra Milano (Politecnico, Cluster industriali, Siemens, etc.) e Torino (Centro di Ricerca Fiat, Politecnico e alcune delle altre principali realtà industriali a livello europeo del settore).
In particolare, alle Ville Ponti la delegazione guidata dall’ente “Baden Wurttenberg International” e composta da rappresentanti di Camera di Commercio Italiana per la Germania, Università, Centri di Ricerca e imprese – tra cui Porsche e Bosch, solo per citare le più note – si è confrontata sulla propensione all’export del territorio varesino con le associazioni di categoria e le nostre aziende del settore automotive ed elettromobilità. Di particolare interesse anche le relazioni sulla Mobilità Sostenibile, svolta da un rappresentante di Enel, e su Smart Cities e Smart Mobility, a cura del laboratorio Lab#Id dell’Università Cattaneo Liuc di Castellanza.
A seguire si sono svolti incontri individuali tra le imprese varesine e gli esponenti della delegazione tedesca. Delegazione che nel pomeriggio ha fatto visita al JRC di Ispra prima di ripartire alla volta di Stoccarda.
Intanto, nell’ambito del programma di Camera di Commercio e Provex, sono già stati fissati nuovi appuntamenti per supportare le imprese varesine sul fronte dell’export: per giovedì 19 maggio, sempre al Centro Congressi Ville Ponti e sempre al mattino, è previsto un focus dedicato al mercato USA; martedì 24 maggio sarà poi la volta di quello svizzero, con la presentazione di una serie di fiere che si terranno in autunno.