Varese Sacro Monte – «La mia fotografia diventa puzzle»

La Prealpina - 22/11/2021

La grande bellezza del Sacro Monte innevato diventa un puzzle da mille pezzi: merito del varesino Daniele Venegoni, tecnico avionico con una grande passione per la fotografia. I responsabili della sede italiana di Ravensburger, la nota azienda tedesca produttrice di giochi da tavola, sono rimasti colpiti dai suoi scatti pubblicati sui social network. «Mi hanno contattato la scorsa primavera, spiegandomi che stavano preparando la nuova linea di puzzle dedicati ai paesaggi del nord Italia e chiedendomi di preparare un portfolio di circa 25 immagini – racconta il fotografo – Io ho subito accettato con entusiasmo. Dopo qualche mese ho finalmente saputo che avevano scelto tre dei miei scatti: oltre a quello del Sacro Monte, ne sono stati selezionati uno dedicato alla primavera in Valmalenco e un altro sul lago di Braies, in Trentino Alto Adige».

Venegoni ha ricevuto in anteprima i tre puzzle alla fine di settembre – «quando li ho tenuti in mano per la prima volta ero emozionatissimo. Sono il frutto tangibile del mio lavoro» – ma nei negozi e nei supermercati sono arrivati solo qualche giorno fa. Eppure sono già praticamente introvabili.

«In base a quanto mi ha detto la referente di Ravensburger Italia, sono stati realizzati circa 1500 puzzle per ciascuna foto, distribuiti poi in tutto il nord Italia, perché per le regioni del centro e del sud l’azienda ha previsto altre collezioni – continua – Però continuo a ricevere messaggi e chiamate da parenti, amici e colleghi che vorrebbero acquistarne una copia e non riescono a trovarla». Dimostrazione di quanto le abilità fotografiche di Venegoni siano apprezzate, anche dal sindaco Davide Galimberti, che gli ha fatto i complimenti su Facebook gioendo perché «un fiore all’occhiello della nostra città entra nelle case di tutto il Paese». Parole che riempiono il fotografo «di orgoglio e soddisfazione, anche perché conciliare l’amore per la fotografia con lavoro e vita familiare non è semplice – prosegue – L’anno prossimo mi piacerebbe partecipare al contest della Nutella. Sarebbe bello se un barattolo fosse dedicato al nostro territorio grazie a una mia foto».