Varese premia i suoi benemeriti La cerimonia domenica in Fiera

La Provincia Varese - 07/09/2016

Varese celebra i suoi personaggi illustri alla Fiera Campionaria di Varese. Con una cerimonia, domenica 11 settembre alle 15:30, il comitato organizzativo per le celebrazioni dei 200 anni di Varese città premierà sedici personalità che si sono distinte in differenti campi e che hanno fatto la storia della nostra città. «Tre persone che sono collegate al mondo dell’economia, dell’industria e del commercio varesino – ha annunciato ieri Mauro della Porta Raffo, presidente del Comitato organizzativo -Tre appartenenti al mondo dello sport. Tre legati al mondo dell’arte. Cinque personalità che si sono distinte per aver partecipato alla vita culturale della città. E infine una scrittrice e uno scienziato». E sono: l’economista e fondatore dell’omonimo studio Alfredo Ambrosetti, l’imprenditore Ezio Colombo e la titolare dell’omonima pasticceria di corso Matteotti Angela Zamberletti nel campo dell’economia, industria e commercio; il cestista Andrea Meneghin, il presidente della S.C. Alfredo Binda Renzo Oldani e l’ex playmaker Aldo Ossola nel campo dello Sport; il pittore Vittore Frattini, il fotografo Giorgio Lotti e il pianista Roberto Plano nel campo dell’Arte; l’astrofilo Luca Buzzi nel campo della Scienza e per contribuire all’accrescimento della fama dell’Osservatorio Astronomico del Campo dei Fiori in tutto il mondo; il notaio Bepi Bortoluzzi, l’ex sindaco Angelo Monti, la scrittrice Luisa Negri, l’ex consigliere Ambrogio Vaghi, il fondatore del dipartimento della Protezione Civile Giuseppe Zamberletti e l’avvocato Ferruccio Zuccaro nel campo della Cultura e Società. Alle sedici illustri personalità sarà consegnata una medaglia commemorativa del bicentenario e una pergamena, all’interno del salotto culturale appositamente allestito all’interno della Fiera Campionaria di Varese. A premiare i varesini sarà il presidente Mauro Della Porta Raffo, insieme al sindaco Galimberti e agli altri membri del comitato organizzativo per le celebrazioni dei 200 anni di Varese città. Mauro della Porta Raffo ha inoltre annunciato che i festeggiamenti potrebbero durare anche oltre la fine di novembre e prolungarsi per tutto l’anno prossimo. Grazie anche ai 20 mila euro di contributo che Ubi Banca e Fondazione Ubi hanno gentilmente donato per contribuire all’organizzazione di eventi celebrativi della nostra città.