Varese in prospettiva, la parola al territorio

Varesenews - 12/02/2020

Qual è la ricetta per la competitività nel futuro dell’economia varesina?
Dopo il dialogo con le imprese e il confronto con gli stakeholder, il progetto “Varese In Prospettiva: in 180 giorni dalla visione all’azione” – realizzato da Camera di Commercio col supporto scientifico di LIUC Business School – prosegue il suo percorso con l’analisi degli esiti possibili per il sistema socioeconomico provinciale, mettendo le dinamiche evolutive globali in relazione col nostro territorio.

Mercoledì 12 febbraio, a partire dalle 9.45, al Centro Congressi Ville Ponti, è in programma un altro momento di analisi e di riflessione aperto a tutti gli interessati.

Sono previste le relazioni di Massimiliano Serati (direttore Liuc Business School, Divisione Ricerca), che parlerà di “Scenari territoriali: quando il territorio scrive da sé la ricetta per la competitività”, e di Giacomo Biraghi (responsabile Innovazione Confindustria Bergamo), che proporrà un focus su “I trend urbani del futuro”.

Seguirà la tavola rotonda, moderata da Luca Orlando (Il Sole 24 Ore), con la partecipazione degli imprenditori Renato Chiodi (Sommese Petroli Spa), Annalisa Mentasti (Sandro Mentasti srl) e Gianandrea Redaelli (La Tipografica Varesina srl) oltre che di Sebastiano Renna (manager SEA – Aeroporti di Milano).

Infine, ad aprire il dibattito con gli interventi dalla platea, saranno i giornalisti Marco Giovannelli (Varesenews), Matteo Inzaghi (Rete55) ed Emanuela Spagna (La Prealpina).

Il progetto “Varese In Prospettiva” si concluderà a fine marzo con l’individuazione di un vero e proprio piano strategico, il Vision&Action Book. Questo indicando strumenti e azioni concrete per il nostro territorio, che possano amplificarne le potenzialità e guidarne le scelte all’interno di un ecosistema in continua evoluzione.