Varese, disoccupazione in calo

Si risveglia il mercato del lavoro in provincia di Varese. Il tasso di disoccupazione nel 2017 scende al 6,5%, dopo il picco del 9% raggiunto nel 2015. Lo dicono i dati resi noti da Istat ed elaborati dall’Ufficio studi e Statistica della Camera di commercio. Attualmente, dunque, le persone alla ricerca di un lavoro sono 27mila. Spiragli positivi, dunque, confermati anche dai numeri delle assunzioni che crescono del 17,2%. Ancora decisamente preponderante, però, la quota dei contratti a tempo determinato che raggiunge il 70,5% e che, in valore assoluto, è cresciuta di seimila unità rispetto all’anno precedente. Manca ancora la stabilità, dunque, ma le prove tecniche di ripresa ci sono.