Varese Calcinate degli Orrigoni Nuovo campo da calcio La Regione mette i soldi

La Prealpina - 20/12/2018

Prima il maxi progetto per il rifacimento della pista di atletica, finalmente partito pochi mesi fa, e ora l’annuncio di uno stanziamento da parte della Regione per riqualificare il campo di calcio. Insomma, Calcinate degli Orrigoni si prepara a tornare a pieno titolo un polo fondamentale per l’attività sportiva del territorio. Grazie al Bando 2018 per l’assegnazione di contributi regionali a fondo perduto in conto capitale, per la realizzazione o riqualificazione sul territorio lombardo di impianti sportivi pubblici, appunto, sono in arrivo 150mila euro per rimettere a nuovo il campo di calcio che si trova proprio accanto alla pista.

Uno stanziamento che rientra negli oltre 780mila stabiliti da Palazzo Lombardia per l’intero territorio provinciale di Varese. Oltre all’impianto di Calcinate, sono previsti infatti “assegni” da 150mila euro ciascuno anche per l’ampliamento dell’area sportiva di Castiglione Olona, la riqualificazione del centro sportivo comunale di Lozza, la manutenzione straordinaria della pista di atletica del centro sportivo comunale “Angelo Borri” di Busto Arsizio, e l’adeguamento normativo della palestra comunale “Rizzi” di Lavena Ponte Tresa. Infine dalla Regione sono in arrivo anche quasi 30mila euro per rimettere a nuovo il campo di calcio e tennis e gli spogliatoi della struttura di Cugliate Fabiasco.

«In generale – ha commentato l’assessore regionale allo Sport, Martina Cambiaghi – questo è uno dei progetti più importanti portati avanti come assessorato, ma tra i più importanti anche per la giunta Fontana. Riqualificare gli impianti sportivi è infatti uno dei cardini del nostro mandato. In particolare, sono molto soddisfatta che il Comune di Varese abbia accettato l’opportunità che Regione Lombardia ha dato».

Centocinquantamila euro era l’importo massimo previsto da questo bando e, per quanto riguarda il capoluogo varesino, è destinato ora alla riqualificazione del campo di Calcinate per la manutenzione straordinaria degli spogliatoi, per l’illuminazione del terreno di gioco e nuovi accessi con l’abbattimento delle barriere architettoniche.

A esprimere soddisfazione è stato anche l’assessore allo Sport del Comune di Varese, Dino De Simone: «Una buona notizia che ci dà modo di poter avviare una nuova riqualificazione di un impianto sportivo di Varese», ha commentato l’esponente della giunta guidata dal sindaco Davide Galimberti, aggiungendo poi che «grazie a queste risorse potremo intervenire per migliorare la fruibilità del campo da parte delle associazioni sportive. Un buon gioco di squadra dunque, per restare in termini sportivi, con la Regione nell’interesse dei varesini e del territorio».

Un progetto, quello della riqualificazione del campo di pallone, che si aggiunge ai lavori di ristrutturazione della pista di atletica: in questi giorni sono in corso le opere di costruzione del tunnel per l’allenamento al chiuso. «Continuano i lavori al campo di atletica di Calcinate degli Orrigoni – ha commentato l’assessore ai Lavori pubblici Andrea Civati sul suo profilo social -: in questi giorni l’impresa sta realizzando la copertura del nuovo rettifilo coperto. Questa struttura coperta consentirà allenamenti dedicati nei periodi di temperature più rigide e sarà un’eccellenza provinciale e regionale. Un ringraziamento alle associazioni sportive e agli utenti per la grande collaborazione di questi mesi: insieme renderemo unico questo luogo di sport».