Uno sportello verso l’assunzione

La Prealpina - 20/07/2017

Ha compiuto due anni lo scorso giugno lo sportello lavoro aperto a Solbiate Olona grazie a un sodalizio fra Confapi Varese, Upel Varese, Unione Provinciale Enti Locali. Ieri il bilancio dell’attività dello Sportello Unico del Lavoro che consente l’incrocio immediato tra coloro che cercano lavoro e chi invece un lavoro lo offre. A fare gli onori di casa sono stati il sindaco Luigi Melis con Marco Tenaglia, presidente di Confapi Varese.

Stando ai dati presentati, il 50 per cento delle persone che si rivolge allo sportello di Solbiate Olona ha una laurea, il 45 per cento la licenza media. Guardando ai primi sei mesi del 2017 c’è stato un calo degli accessi che sono stati 156 a fronte delle numerose richieste arrivate da parte delle imprese: c’è stato il 2 per cento di inserimento dei lavoratori e il 3 per cento di ricollocazione in autonomia dopo essere passati dallo sportello.

L’obiettivo di Confapi è quello di veicolare le aziende riuscendo a fornire loro personale qualificato e formato. Tema centrale è poi stato l’approfondimento sulle principali agevolazioni per le assunzioni anche in vista della scadenza degli sgravi del Jobs Act nel 2018. Una sorta di pomeriggio studio fra contratti di apprendistato, donne, ricollocazione dei lavoratori over 50 e, ancora, i lavoratori in Cigs (cassa integrazione straordinaria da almeno tre mesi e dipendenti di aziende beneficiare in Cigs da almeno sei mesi).

Si è trattato il tema degli incentivi a favore dei datori di lavoro per l’assun