Uno spettacolo contro la contraffazione

Varesenews - 14/02/2020

E’ alla sua seconda “replica” in provincia, dopo quella dell’anno scorso, lo spettacolo che è stato presentato nella mattinata del 13 febbraio al teatro Nuovo di Varese.

GALLERIA FOTOGRAFICA

Uno spettacolo contro la contraffazione4 di 23

Uno spettacolo contro la contraffazione
Uno spettacolo contro la contraffazione
Uno spettacolo contro la contraffazione
Uno spettacolo contro la contraffazione

A promuoverlo e organizzarlo Confcommercio Varese e per conto di Terziario Donna provincia di Varese  con la collaborazione delle principali istituzioni coinvolte: Prefettura, Questura, Guardia di Finanza, Comune di Varese.PUBBLICITÀ

Spettatori privilegiati: 400 studenti in rappresentanza di sei istituti della città. Protagonista assoluto, un monologo teatrale dal titolo “Tutto quello che sto per dirvi è falso“, dell’attrice Tiziana Di Masi.

Uno spettacolo accattivante ma anche spunto alla tavola rotonda che ha visto tra i protagonisti, oltre i ragazzi e la protagonista del monologo, anche il comandante provinciale della Guardia di Finanza, generale Marco Lainati, la presidente del gruppo Terziario Donna  Cristina Riganti, la rappresentante di Confcommercio-Imprese per l’Italia incaricata per la Legalità e la Sicurezza Anna Lapini, l’avvocato Stefano Andres, esperto di contraffazione.

Ad aprire la mattinata, coordinati dalla giornalista Chiara Milani,  anche i saluti del Prefetto Enrico Ricci, dell’assessore al Commercio Ivana Perusin, del presidente di Uniascom Varese Giorgio Angelucci e il presidente della Camera di Commercio di Varese Fabio Lunghi.