Univa premia gli studenti della generazione d’industria: “L’impegno ripaga sempre”

Varesenews - 09/06/2022

È stato un ultimo giorno di scuola particolare per 61 studenti della provincia di Varese. Sono quelli dei 17 Istituti tecnici industriali ed economici del Varesotto che hanno partecipato al progetto Generazione d’Industria e che nel primo pomeriggio di vacanze estive si sono ritrovati a Ville Ponti per ricevere la loro borsa di studio. “Generazione d’Industria” è allo stesso tempo un obiettivo e il nome del progetto promosso da Univa e sostenuto da un protocollo d’intesa firmato insieme alla Provincia di Varese e all’Ufficio Scolastico Territoriale di Varese per riportare la cultura d’impresa nelle scuole e tra i giovani. Un’attività partita 11 anni fa con un intenso programma di iniziative che accolgono le ragazze e i ragazzi nelle imprese con stage di lunga durata, che premiano il loro merito con borse di studio, pensate per insegnare cos’è un’azienda e per creare, anche con il coinvolgimento dei docenti, momenti di confronto e formazione con titolari, manager e addetti del sistema industriale.


«È un grandissimo piacere tornare in presenza -ha detto il il Presidente dell’Unione Industriali varesina, Roberto Grassi- e lo è ancor di più avendo davanti i migliori studenti e studentesse della nostra provincia». Un titolo che Grassi sottolinea più volte perchè «ve lo siete guadagnati lavorando sodo» e per questo il suo invito è a dare «sempre il meglio di voi stessi, a scuola, nello sport e nella vita privata perchè ricordatevi che l’impegno ripaga sempre. Investite su voi stessi, mettetevi sempre in gioco. Trovate le vostre passioni e su queste costruite il vostro futuro».