Unionmeccanica, Gornati presidente

Alessandro Gornati è il nuovo presidente di Unionmeccanica, l’unione di categoria che riunisce le piccole e medie imprese del sistema Confapi attive nel comparto della metalmeccanica.Il neo presidente è Ingegnere della Fnc Fabbrica Nazionale Cilindri Spa: fondata nel 1927, l’azienda è uno dei principali fornitori a livello internazionale di una vasta gamma di dispositivi per la sicurezza e antincendio per serbatoi di stoccaggio a bassa pressione.

«Sono molto contento di questo incarico – ha dichiarato Gornati subito dopo l’elezione – anzi tutto ringrazio i miei predecessori per l’ottimo lavoro svolto fino ad oggi e a cui vorrei dare continuità perché penso sia giusto proseguire un percorso già iniziato e non ripartire ogni volta da zero. All’importantissimo punto del rinnovo del contratto nazionale vanno però aggiunti nuovi spunti per cercare di creare maggiore interesse e partecipazione dei nostri associati».

«Sarà necessario prima di tutto conoscerci- ha aggiunto – è importante, infatti, fare network e sapere le potenzialità che ogni associato può mettere a disposizione.

Nei prossimi mesi il nuovo consiglio direttivo dovrà valutare le idee di sviluppo da portare avanti e che spero potranno aiutare le aziende del nostro territorio a evolvere in un contesto economico di certo non dei più floridi ma indubbiamente complessissimo. Non possiamo fermarci, dobbiamo evolvere con l’evolversi dei tempi. Solo chi evolve sopravvive».

E’ stata, inoltre, nominata la Giunta di Presidenza che affiancherà il Presidente Gornati e che risulta così composta: Candido Manzoni di Lavoro e Ambiente Srl,Fabrizio Furlan della Lanson Srl, Maurizio Colombo di Colombo Maurizio Snc, Claudio Muraro di M.P.E Srl, Gennaro Bracale della Solarspot International Srl eGiannino Pozzi della Pozzi Arturo, Carrozzeria Industriale Sas.