Un nuovo modello da mettere in campo per banche, assicurazioni ed esattorie

La Provincia Varese - 20/01/2017

I tempi cambiano «e la crisi, che ancora non ci siamo messi alle spalle, mette davanti alla necessità di porsi alcune domande» spiega Gianni Vernocchi della Segreteria Organizzativa della First Cisl dei Laghi, la sigla sindacale della categoria di banche, assicurazioni, riscossioni. Molti fattori hanno rimescolato il sistema economico che in questi anni ha subito forti cambiamenti «e dunque quello che serve è una riflessione anche su nuovi modelli che devono mettere in piedi banche, assicurazioni, esattorie: questi sono tre ambiti strategici per il futuro del Paese che devono dunque chiedersi quali nuovi modelli si possono mettere in piedi per rispondere alle nuove necessità di imprese e famiglie, insorte dopo e durante la crisi» aggiunge Vernocchi. E proprio per mettere a confronto soggetti diversi su queste tematiche la First Cisl dei Laghi ha organizzato per mercoledì 25 gennaio a partire dalle ore 9.30 a Varese nella Sala Convegni di Villa Recalcati, la tavola Rotonda “Banche, assicurazioni ed esattorie: quali modelli di servizio per la crescita di imprese e famiglie”. «Questo territorio ha le sue particolarità, le sue caratteristiche – aggiunge Vernocchi – e dunque ha bisogno delle risposte più opportune in base alle sue nuove necessità: abbiamo voluto così riunire a confronto banche, associazioni di categoria, istituzioni per parlarsi tra loro e trovare le più giuste soluzioni». Spesso infatti ciascuno di questi soggetti va avanti per la propria strada, anche quando le risorse sono scarse: «Tante volte – aggiunge Alberto Broggi, Segretario Generale della First Cisl dei Laghi – la mano destra non sa cosa fa la mano sinistra: eppure sono entrambe necessarie. Ecco: tutti i servizi erogati da questi soggetti sono fondamentali per le famiglie e le imprese e tanto più in momenti di difficoltà gli artefici di questi servizi devono mettersi a disposizione per cercare un collegamento fra di loro, al fine di ottimizzare tutte le risorse». Parteciperanno alla tavola rotonda Gunnar Vincenzi, Presidente dell’Amministrazione Provinciale di Varese; Davide Galimberti, Sindaco di Varese; Alberto Broggi, Segretario della First Cisl dei; Laghi Gerardo Larghi, Segretario della Cisl dei Laghi; Riccardo Colombani, First Cisl; Nazionale Mauro Colombo, Direttore di Confartigianato Imprese Varese; Antonio Maurino, Direttore delle Politiche del Lavoro – gruppo Banco BPM; Andrea Uselli, Professore dell’Università dell’Insubria di Varese. Parteciperà anche Finlombarda Spa – Finanziaria per lo Sviluppo della Lombardia e concluderà i lavori Pierpaolo Merlini, Segretario Generale della First Cisl Regione Lombardia