Un nuovo battello per scoprire l’Isolino

La Prealpina - 05/05/2016

Fervono i lavori sul lago di Varese e, in particolare, all’Isolino Virginia, che torna ad essere punto di riferimento per lo specchio d’acqua lacustre. Fresca di cantiere, è giunta a destinazione questa mattina la nuova barca da 50 posti (foto Blitz) che permetterà ad un numero maggiore di persone di andare alla scoperta delle risorse naturali del lago e dei paesi che vi si adagiano.

Grazie al mezzo di trasporto sarà infatti possibile effettuare tour di circumnavigazione, partendo dai diversi pontili situati sul lago, tra cui Schiranna, Gavirate, Cazzago Brabbia e Capolago. Valore aggiunto sarà la sosta alla Tana dell’Isolino per pranzi all’insegna di sapori tradizionali e, contestualmente, di sperimentazione culinaria.

«Il nuovo battello risolverà diversi problemi logistici, infatti, saremo in grado di accogliere comitive numerose, per esempio, quelle che potranno arrivare coi pullman da granturismo – commenta Fausto Caravati del Centro Gulliver, che, insieme al Laboratorio del Gusto diFrancesco Testa, Filippo Brusa e Ugo Danesi, è tra gli attori che stanno contribuendo al rilancio del prestigioso sito preistorico.

Inoltre, con questo battello sarà possibile effettuare le traversate anche in caso di brutto tempo, quindi sarà molto utile pensando alla stagione invernale.

Il mezzo di trasporto, di proprietà della Società Navigazione Interna, è giunto questa mattina da Cremona e ci vorranno ancora una decina di giorni per approntarlo definitivamente, sarà pertanto operativo e messo in acqua a partire dal weekend del 14 e 15 maggio.