Turisti in gita da Cuneo per “scoprire” Angera

Stefania. Mario, Martina, Andrea, Alberto(Foto Blitz). Sono i primi turisti di Cuneo del 2018 tra i 300 che nella due giorni del weekend pasquale si sono recati all’ufficio turistico del Comune, aperto eccezionalmente l’1 e 2 aprile (l’apertura regolare partirà infatti dal 15 aprile, dal martedì a domenica con orario 9.30-13 e 14-17.30). Da martedì 17 aprile riaprirà, sempre presso l’ufficio turistico, l’ufficio decentrato dell’Autorità di Bacino Lacuale di Laveno per le pratiche dei diportisti (ore 11- 12). La struttura turistica si trova nella palazzina dell’imbarcadero di Piazza della Vittoria che ospita anche la biglietteria della Navigazione, accanto al molo d’attracco di battelli ed aliscafi. Il punto informativo offre locandine, manifesti e volantini degli eventi di Angera e del Basso Verbano sia varesino che novarese e del Canton Ticino. All’ ufficio turistico, strumento di valorizzazione del territorio, è giunto anche il finanziamento elargito dalla Regione Lombardia.

Come per altre città del Basso Verbano, anche per questo ufficio conta la posizione favorevole e strategica, a diretto contatto con la biglietteria della Navigazione Lago Maggiore. Nell’attesa dell’arrivo del battello o dell’aliscafo molti turisti ne approfittano per chiedere informazioni agli operatori.

All’esterno, davanti all’ingresso, è stato creato un piccolo spazio bimbi con un tavolo e seggioline per disegnare e c’è la possibilità di noleggiare biciclette per un’escursione sul territorio. A disposizione del pubblico ci sono i servizi igienici rinnovati.