Turismo Bellezze rilanciate dallo sport

La Prealpina - 17/04/2020

Una conferma, se mai ce ne
fosse bisogno, che il turismo
in terra prealpina è ormai
strettamente connesso ai
campi da gara. Lo è da qualche anno, anche per lo sforzo della Varese Sport Commission della Camera di
commercio, e lo sarà a fine
tempesta, visto che le competizioni internazionali richiamano tantissimi appassionati. Che all’inizio possono raggiungere Varese solo
come “arena”, ma poi spesso vi ritornano per piacere
con tutta la famiglia, magari
portandosi dietro le biciclette.

«Non a caso questo è un
tipo di turismo amato da
viaggiatori nordici, che sono
sempre più numerosi a Varese – conferma il presidente
camerale Fabio Lunghi -. La
carta vincente è lo sport: purtroppo molti eventi mondiali
o internazionali dal canottaggio all’atletica devono saltare e il turismo avrà conseguenze pesanti, ma dobbiamo essere positivi e scommettere sulla nostra capacità
di attrazione per il domani»