Tre Valli Varesine: un’occasione da cogliere anche per il turismo

La Provincia Varese - 26/09/2016

Chi mugugna per i blocchi del traffico deve pensare più in grande: la nostra città, grazie alla Tre Valli Varesine, diventerà famosa in 54 paesi del mondo, che sono quelli che seguiranno in televisione la gara intercalando alla classica delle due ruote i magnifici scorci del nostro territorio. Per Varese significa avere una buona copertura mediatica e guadagnare parecchi punti in termini di visibilità. C’è anche chi, interessato dalle opportunità che offre il nostro territorio, ha voluto fare di più, preparando per i propri lettori appassionati di ciclismo una vera e propria guida turistica, che fornisca tutte le indicazioni utili per trascorrere qualche giorno nella nostra provincia. Questo è l’obiettivo che si sono posti alcuni giornalisti specializzati in ciclismo che provengono da Germania e Svizzera Tedesca. Abili con la penna e anche in sella alla bici, questi giornalisti eclettici saranno protagonisti di un Educational Tour di quattro giorni promosso dalla Varese Sport Commission con il supporto operativo del Convention & Visitors Bureau e del club di prodotto turistico Lago Maggiore Bike Hotels. Si tratta di una bella opportunità per la promozione del nostro territorio. «Il turismo rientra tra le nuove funzioni ufficialmente attribuite agli enti camerali dal recente decreto di riforma emanato dal Governo – sottolinea il presidente della Camera di Commercio Giuseppe Albertini -. Vogliamo allora far cogliere al meglio tutte le opportunità che il nostro territorio offre per una vacanza attiva tra sport ed eccellenze che ci caratterizzano». I giornalisti di lingua tedesca del settore cicloturismo arriveranno oggi in mattinata: per loro subito l’esperienza del volo a vela, così da ammirare dall’alto il paesaggio varesino, con i suoi laghi e le vallate prealpine in un ambiente di grande fascino. In quella circostanza potranno anche visionare, con uno sguardo privilegiato, il percorso della Tre Valli Varesine e della Granfondo. Domani, infatti, si metteranno in sella e saranno protagonisti di questa nuova manifestazione sportiva insieme agli oltre 1.500 iscritti. Quella di lunedì sarà per loro un’altra giornata dedicata alla bicicletta sportiva: usciranno, infatti, con la nazionale slovena, in allenamento in vista della Tre Valli Varesine del giorno successivo, per raggiungere il lago Maggiore e ritornare quindi a Varese. Lasciate le due ruote, i giornalisti di lingua tedesca verranno accompagnati alla Rocca d’Angera e poi all’Eremo di Santa Caterina del Sasso. Il martedì mattina è prevista la visita del centro di Varese e del Sacro Monte, per poi immergersi nel clima della Tre Valli: vivranno “in diretta” una delle classiche del circuito internazionale prima di rientrare alle proprie redazioni. A questo punto c’è solo da sperare in qualche bella giornata di sole. Le foto e i racconti saranno così speciali che, di sicuro, la prossima estate Varese sarà una tappa di parecchie vacanze in bicicletta.