Torna Tisana, tre giorni a tutto benessere. Con il record di campane tibetane

Centinaia di massaggi, corsi, esperienze gratuite. E poi oltre 140 espositori nazionali e internazionali. Nel fine settimana, MalpensaFiere si trasformerà nel luna park del benessere, visto che ospiterà la seconda edizione di Tisana, la fiera del benessere olistico, della medicina naturale e del vivere etico.

Da domani (ore 14), fino a domenica sera si potrà visitare il meglio dell’economia dello star bene, del relax e anche dell’arte. E quindi ci si potrà coccolare con l’alimentazione bio, cosmesi naturale, trattamenti olistici, soluzioni di automedicazione, libri, o sognare con destinazioni turistiche nazionali e internazionali a sfondo salutistico ed esperienza. Insomma, a MalpensaFiere atterrerà quel comparto che, anche durante la crisi economica, sta registrando un vero e proprio boom in tutte le sue forme.

«Ma l’evento – ha ricordato Raffi Mekiker, direttore organizzativo durante la presentazione di ieri alla Camera di commercio di Varese – è molto di più: ci saranno anche corsi di formazione, sessioni di pratica, show-cooking, mentre addirittura dieci operatori consentiranno al pubblico di provare 24 trattamenti diversi in un ambiente intimo e rilassante». E, a proposito di relax, domani alle 19 si proverà a entrare nel Guinness dei primati con la formazione dell’ensemble di 250 persone che suoneranno nel concerto più grande mai realizzato con le campane tibetane.

Cercando di superare le 13mila presenze dello scorso anno, l’evento proporrà anche una sezione artistica chiamata “Anima mundi”. Grazie al direttore artistico Davide Foschi e Rosella Maspero, presidente di Nuovo Rinascimento, si esporrà una mostra mercato d’arte moderna e contemporanea, dove si potrà riscoprire la funzione originaria dell’espressione artistica: e quindi etica, spirituale, rivolta al benessere fisico e dell’anima. Infine gli orari: venerdì 14-22, sabato 10-22, domenica 10-20. Fra poche ore inizierà dunque questo singolare viaggio alla scoperta del settore.