Tessile, si presenta Imprima multinazionale del finissaggio

La Prealpina - 02/02/2017

Tradizionalmente familiare e frazionato, il settore del finissaggio tessile vede la nascita di una delle prime multinazionali, Imprima S.p.a., finanziata da un pool di investitori finanziari guidati dal fondo di Private Equity italiano Wisequity IV, gestito da Wise SGR, che ha già acquisito l’azienda tedesca di finissaggio e stampa tessile KBC e l’italiana Guarisco.

Grazie ai marchi acquisiti e a un modello di business incentrato sulla sostenibilità finanziaria, industriale, sociale e ambientale, Imprima mira ad affermarsi come partner preferenziale per marchi e retailer del mondo fashion. Oltre trenta milioni di euro di investimenti sono previsti in tecnologia, mentre continua il programma di acquisizioni. «Stiamo lavorando per finalizzare altre acquisizioni di primissimo livello in Italia e all’estero» afferma il co-Ceo di Imprima Chiaretto Calò.