Te la do io la sicurezza

Giorno.it - 21/11/2020

La Camera di Commercio di Varese lancia un listino prezzi dei dispositivi anti Covid. Uno strumento utile per imprese e operatori che vogliono avere informazioni sui prezzi medi dei dpi e dei prodotti correlati all’emergenza sanitaria. Si scopre così che il costo di una mascherina chirurgica certificata Made in Italy può andare da un minimo di 0,28 centesimi di euro ciascuna, per l’acquisto di quantità superiori a 3mila pezzi, a un massimo di 1,38 euro, quando se ne comprano meno di 500. Il prezzo medio di un occhiale di sicurezza è invece di 6,50 euro. Nel listino sono contenuti anche i costi medi dei servizi di sanificazione e di strumenti come termometri e telecamere termiche. “Siamo in una fase storica – sottolinea il presidente dell’ente Fabio Lunghi (nella foto. Nell’edizione del 19 novembre a corredo dell’articolo “La seconda ondata ha stroncato la risalita” al posto di una foto di Lunghi è stata erroneamente inserita una foto di Roberto Grassi, presidente Univa: ce ne scusiamo) – in cui le imprese si sono scoperte consumatrici su larga scala di prodotti e servizi che prima invece erano utilizzati solo da poche aziende con produzioni particolari. Ecco perché la giunta camerale ha voluto contribuire a fare chiarezza”. Sempre in tema Covid si registra un’altra iniziativa, che porta invece la firma di Confapi Varese. L’associazione ha lanciato un nuovo servizio per i propri associati, che consiste nella possibilità di effettuare un controllo in azienda per verificare se tutte le procedure e le azioni di contenimento del virus sono tutte applicate secondo le disposizioni in vigore