Spontini a Malpensa

Spontini, la catena milanese di pizza al trancio nata nel 1953, punta al Medio Oriente, dove grazie ad un accordo con il gruppo Alshaya, aprirà almeno 34 negozi in 7 anni. Lo annuncia l’amministratore delegato Massimo Innocenti, che, nella nuova sede di Porta Romana, indica il prossimo 16 agosto come data di apertura della prima pizzeria «al centro commerciale The Mall di Kuwait City», che nel 2017 ha totalizzato 48 milioni di visite.

Dalla bottega di via Spontini, vicino a corso Buenos Aires, una delle principali arterie dello shopping milanese, è iniziata l’espansione in città tra il 2007 e il 2008, fino a conquistare il centro di Milano a fianco della galleria Vittorio Emanuele nel 2013. Poi l’espansione nei centri commerciali (Milano Assago e Brescia Roncadelle) e in altre città lombarde (Bergamo e Como e, prossimamente, Venezia), oltre che nella Stazione Centrale di Milano (2017) e a Malpensa, imminente insieme a My Chef, che inaugurano la presenza nel settore travel. Oggi Spontini conta 24 negozi, 16 diretti e 8 in franchising e ha chiuso il 2017 con un fatturato in crescita dell’11,2%.