Sorriso di Stelle, assaggi di solidarietà

La Prealpina - 15/06/2017

 

Gli amanti dei buoni sapori culinari locali non possono mancare. E non solo loro, visto il carattere benefico dell’iniziativa. Torna per la seconda volta, alle Ville Ponti, Sorriso di Stelle, un evento unico di presentazione e degustazione dei sapori e dei prodotti del territorio della provincia di Varese. Esperti del gusto, chef, pasticceri, mastri birrai, macellai e produttori locali daranno vita ad un prelibato percorso itinerante di peccati di gola martedì 20 giugno a partire dalle ore 18.30: isole gastronomiche e piccoli stand espositivi per lasciarsi tentare da ogni sorta di prelibatezza, partendo dall’aperitivo fino ad arrivare al caffè e passando attraverso tanti assaggi per tutti i gusti.

L’isola dei prodotti tipici, quella della frutta e verdura, la vegana e la vegetariana, l’isola dei caldi con quattro tipi di risotti, tra cui la famosa paniscia alla novarese, sapranno soddisfare i palati più esigenti. E non è tutto: l’isola dei freddi, dedicata in parte alla carne, tra cui spiccheranno ricette inedite come quella dei bruscitt in versione estiva; birra di quattro tipi, formaggi, marmellate, confetture, caramelle con frutti locali e un pizzico di zafferano prodotto in zona.

Il significato della serata va però ben oltre l’aspetto culinario ed è racchiuso nell’obiettivo stesso della manifestazione, il cui ricavato (25€ euro per gli adulti e 15 per€ adolescenti sotto i 15 anni) andrà a favore della Fondazione Giacomo Ascoli, che da oltre dieci anni è impegnata a sostenere la lotta contro i tumori infantili: «Basta un bambino in più che sia guarito per poter dire che tutto questo ha avuto un senso», queste le toccanti parole del presidente Marco Ascoli, che ha partecipato alla presentazione dell’iniziativa insieme al funzionario Uniascom Lino Gallina, Gianfranco Piran dell’Associazione Macellai della provincia di Varese, Mariano Massara di Pasticceri per la vita, Giordano Ferrarese presidente provinciale Fipe – Ristoratori Varese, e Girolamo Elisir dell’Associazione provinciale cuochi varesini. Il ricavato della serata contribuirà all’acquisto di un carrello medico per il reparto di oncoematologia infantile dell’ospedale Del Ponte.

Una serata dai mille ingredienti, dunque, e non solo culinari: i sapori saranno accompagnati da musica dal vivo, intrattenimento per grandi e bambini e ospiti d’eccezione, come il comico palermitano Francesco Rizzuto, detto Ciccio, e Mastermax Deejay, alias il varesino Massimiliano Malnati.