Sodalitas premia le migliori otto start up della provincia di Varese create dagli studenti delle superiori

Varesenews - 07/06/2022

Fondazione Sodalitas ha premiato la scorsa settimana le 8 classi delle scuole superiori della provincia di Varese che hanno realizzato le migliori start up durante l’anno scolastico. La premiazione si è svolta a Malpensafiere e ha visto la presenza del manager e fondatore Francesco Carvelli e i rappresentanti di 8 tra aziende ed enti che si occupano a vari livelli di impresa. Si tratta di idee di impresa sviluppate direttamente dagli studenti e che sviluppano un’idea di sostenibilità e di responsabilità sociale.


L’obiettivo è proprio quello di creare una mentalità di impresa tra i giovani rendendoli protagonisti dello sviluppo dell’idea fino al vero e proprio business plan che è stato valutato dagli otto partner che hanno aderito.


Aime ha premiato la classe 5° C-PLA dell’Isis Newton di Varese per la start up “No allo spreco idrico”, Bper Banca ha premiato la classe 4° AS del liceo Grassi di Saronno con la start up Lunatical, la classe 5° A RIM dell’Isis Stein di Gavirate è stata premiata da Confcooperative per l’idea “Amica Cuffia”, Federmanager ha premiato la 4° N del liceo Ferraris di Varese con “Tree for Rent”, la Elmec ha premiato come migliore start up “Med Band” della 4° Q MEC dell’Isis Ponti di Gallarate, Camera di Commercio di Varese ha selezionato “Wimb-Where is my bus” della 4° A del liceo Ferraris di Varese e “Click Chef” della 4° A dell’Isis Don Milani di Tradate, infine Fondazione Sodalitas ha premiato la start up “Time Planner” della 5° A AFM dell’Isis Gadda Rosselli di Gallarate.