Sicurezza, la gallaratese Ivng fa acquisti

La Prealpina - 18/07/2017

L’azienda Ivng Spa ha comunicato l’acquisizione del ramo di azienda della società Tre-com security, l’istituto di vigilanza nato nel 2008, con sede a Peschiera Borromeo. Un’operazione che «ha permesso al nostro istituto di ampliare la copertura territoriale nella zona sud di Milano, dove ora possiamo avvalerci di un corpo di guardia, dotato di auto radio-collegate alla Centrale Operativa di Gallarate e presente capillarmente sulla zona», si legge nella nota dell’azienda. «Punto di forza del ramo d’azienda acquisito è la pluriennale esperienza nella gestione, in particolare, di grandi complessi residenziali e condominiali».

A seguito della novità, l’istituto ha deciso di modificare la propria ragione sociale e, conseguentemente anche il proprio logo, mantenendo solo la forma abbreviata Ivng Spa.

«Questo cambiamento – precisano dal quartier generale – non rappresenta un rinnego delle proprie origini, ma è a dimostrazione che l’istituto ha allargato i propri orizzonti. La simbologia è volutamente rimasta la stessa, a testimonianza di quanto la storicità del logo fosse per noi molto importante e al contempo fondamentale per non dimenticare le origini e la storia di questa azienda».

Per tutti e tre i distaccamenti, ossia Gallarate, Malpensa Terminal 1 e Peschiera Borromeo, il coordinamento verrà eseguito sempre e solo dalla centrale operativa gallaratese.

Oggi la società conta 110 guardie giurate decretate, 120 dipendenti, un parco macchine di 60 unità radiocollegate, oltre 3000 clienti, 1.300 chilometri quadrati di area coperta per un milione di chilometri percorsi all’anno.