Scienziati del mondo a Varese

La Prealpina - 28/07/2017

Per la prima volta la newyorkese “Simons Foundation” finanzia in Italia un evento scientifico. Si tratta della School “Topological and Algebraic Advances in QFT” organizzata a Villa Toeplitz dal 31 luglio al 4 agosto – dalla Riemann International School of Mathematics in collaborazione con l’Università degli studi dell’Insubria. Si tratta di un evento scientifico di punta a livello mondiale sull’argomento di ricerca della Quantum Field Theory, che approfondirà il tema della interconnessione tra geometria quantistica e fisica con i massimi esperti al mondo, tra cui la medaglia Fields Maxim Kontsevich.

«Simons Foundation è tra le più importanti organizzazioni private al mondo che finanziano la ricerca di base e in particolare per la Matematica e la Fisica; la Fondazione americana farà così la sua prima discesa in Italia su un evento di questo tipo, segno del prestigio raggiunto dalla RISM nella comunità internazionale» spiega Daniele Cassani, direttore RISM e organizzatore dell’evento insieme al professor Sergio Cacciatori, Dipartimento di Scienza e Alta Tecnologia dell’Università degli Studi dell’Insubria.

Insieme a Maxim Kontsevich, Fields Medal nel 1998 (IHES – Institut des Hautes Études Scientifiques), a dirigere la Scuola sarà Ron Donagi, leader nella geometria algebrica applicata alla QFT, proveniente dalla University of Pennsylvania.

«La scuola, infatti, doveva inizialmente essere una “Philadelphia 2017” che si è trasformata in una “Varese 2017”, motivo di orgoglio per il nostro territorio e il nostro ateneo – continua Cassani -. I corsi sono rivolti principalmente a dottorandi e postdoc anche se la possibilità di incontrare ed essere contagiati da queste stelle della Matematica è aperta a tutti gli interessati» .