Saronno – Tre Valli, confermata la convenzione

La Prealpina - 04/03/2020

Festeggerà un secolo esatto sulle due ruote a Saronno la storica gara ciclistica delle “Tre Valli Varesine”, la cui partenza è già in calendario martedì 6 ottobre. La giunta guidata dal sindaco Alessandro Fagioli ha approvato nei giorni scorsi il protocollo d’intesa tra il Comune e la società ciclistica “Alfredo Binda” per organizzare la partenza della 100^ edizione della corsa (nella foto Blitz la scorsa edizione). Alla società è stato riconosciuto un contributo lordo di 15.000 euro quale parziale rimborso delle spese sostenute per l’o r g a n i zzazione. «Il Comune ha partecipato con successo all’organizzazione della partenza delle ultime quattro edizioni della competizione ciclistica “Tre Valli Varesine» è stato fatto sapere dall’amministrazione civica: «Considerato il successo ottenuto dall’iniziativa, e giudicata utile all’immagine della città, si è ritenuto confermare anche per l’edizione 2020 la collaborazione con la società “Alfredo Binda” all’organizzazione della partenza dell’evento sportivo in questione». Si conferma dunque anche per quest’anno la collaborazione a un evento sportivo storico e che è entrato di diritto anche tra i momenti più attesi per la città degli amaretti. Ma se gli appassionati di ciclismo gioiscono, l’intervento del Comune nel contempo ha suscitato a più riprese dubbi e perplessità tra le forze di opposizione in consiglio comunale, che hanno invece messo in dubbio i ritorni concreti, anche la livello d’immagine, che ne derivano per la città. Critiche alla quali la maggioranza ha sempre risposto ribadendo la grande visibilità data all’evento, e di conseguenza anche alla città di Saronno, da parte dei media nazionali. L’iniziativa è stata nel frattempo collegata ad altre proposte mirate a promuovere una mobilità sostenibile utilizzando la bicicletta e la diffusione di auto elettriche.