«Renderemo il nostro Sacro Monte la stella polare del turismo varesino»

L’INTERVISTA
Roberto Cecchi traccia la strada che la Città Giardino dovrà seguire per tornare agli antichi fastiarese è una città molto attrattiva. E il turismo negli ultimi anni è assolutamente in crescita. Questo il giudizio dell’assessore a Cultura e Turismo Roberto Cecchi. Il quale, nella ricorrenza dell’Esposizione del 1901, traccia la strada che la Città Giardino dovrà seguire per tornare ai livelli dell’inizio del secolo scorso. E magari anche superarli. «Varese come città era legata ad un turismo molto particolare – spiega Cecchi – quello soprattutto proveniente da Milano. Questo turismo nasce grazie alla collocazione di Varese, la cui posizione geografica la rende strategica. Oggi, bisogna vedere cosa possa essere in prospettiva. Alcuni dati dicono che il turismo è in crescita ed io stesso ho avuto questo riscontro appena sono tornato in città, vedendola dopo tanti anni».
La Città Giardino si sta quindi risvegliando e aprendo al mondo. Il compito della pubblica amministrazione dev’essere quello di cavalcare questo cambiamento e indirizzarlo nel modo giusto, per fare del turismo un volano per l’economia.
«La cosa importante è creare le condizioni per individuare una prospettiva importante sui cui infatti si possa far crescere il turismo – continua Cecchi – una sorta di “stella polare”, attorno alla quale legare tutto il resto. E questa stella polare, come indicato da molti altri, mi sembra non possa essere che il Sacro Monte».
Un luogo che infatti rappresenta un’unicità che Varese può vantare. E dal quale non può prescindere per rilanciarsi. «Si tratta di un’oasi in cui si fondono tante diverse ricchezze, l’architettura, la storia, la religione e le qualità paesaggistiche, che sono assolutamente rilevanti. Il Sacro Monte e il Parco del Campo dei Fiori sono una ricchezza dalla quale partire per costruire la vocazione di Varese».
E il turismo, nella prospettiva indicata da Cecchi, rappresenta un importante fattore di rilancio economico.