Regata a Corgeno, prove tricolori

La Prealpina - 19/08/2017

CANOTTAGGIO SEDILE FISSOIn gara 286 equipaggi di 31 società

Oggi e domani, nelle acque del lago di Comabbio, a Corgeno di Vergiate si svolgerà la seconda regata nazionale Jole ed Elba. Organizzazione affidata alla Canottieri Corgeno del presidente Giovanni Marchettini, appuntamento importante a due settimane dalla 65ª edizione dei Tricolori che si svolgeranno per il decimo anno consecutivo proprio a Corgeno. In totale 286 equipaggi in forza a 31 società provenienti dalle province di Genova (LNI Sestri Ponente, Dario Schenone Foce, Urania, Murcarolo, Gianni Figari Santa Margherita Ligure, Rowing Club San Michele, LNI Sestri Levante, LNI Chiavari e Lavagna), Pisa (Giacomelli), Como (Plinio Torno, Osteno, Falco Rupe Nesso, Lezzeno, Aurora Blevio, Aldo Meda Cima, US Carate Urio, Tremezzina), VCO (Cannero, Pallanza, Verbanese, Cannobio) e ovviamente, Varese (De Bastiani Angera, Arolo, Caldè, Germignaga, Cerro, Porto Ceresio, Corgeno, Ispra, Sport Club Renese, Portovaltravaglia). Il programma prevede oggi l’accreditamento e il consiglio di regata alla torretta d’arrivo tra le 9 e le 10, mentre le batterie di qualificazione prenderanno il via alle 10.30. Finali domani a partire dalle 9.30. La regata nazionale di Corgeno gode del patrocinio di Regione Lombardia, Provincia di Varese, Camera di Commercio, Varese Sport Commission, Parco Ticino, Coni Lombardia e Comune di Vergiate.