Qatar, firma vicina

La Prealpina - 14/07/2016

I più ottimisti dicono che la firma potrebbe arrivare già entro la fine della settimana. Dopo l’intesa coi sindacati raggiunta al Ministero per lo sviluppo economico lo scorso 27 giugno, da due giorni il presidente di Meridiana Marco Rigotti e l’ad di Qatar Airways, Akbar Al Baker, sono al lavoro per delineare l’accordo che porterà il vettore del Golfo ad acquisire il 49 per cento della seconda compagnia aerea italiana. Non si tratta però di un percorso semplice e le dichiarazioni di Al Baker, che ha rotto il silenzio dopo mesi, lo dimostrano. «Trattiamo ancora per prendere Meridiana, ma gli scioperi di queste settimane non ci sono piaciuti: non ci piace lavorare con una compagnia così», ha detto a margine dell’International Airshow in corso a Farnborough (Inghilterra), facendo sapere di non aver gradito le proteste dei lavoratori Meridiana all’indomani dell’accordo sindacale che ha certificato i 396 esuberi (di cui 150 circa basati a Malpensa) e un taglio degli stipendi di circa il 20 per cento.