Prove di identità digitale Niente code allo sportello

La Prealpina - 12/09/2017

Niente più code per prenotare visite, iscriversi a scuola, verificare le posizioni Inps e Inail o accedere agli atti documentali: la Pubblica amministrazione a portata di mano, rapida sicura e gratuita. La rivoluzione annunciata e proposta in anteprima alla Fiera della Schiranna dalla Camera di commercio si chiama “Spid”, acronimo per Sistema pubblico identità digitale, ma anche evocativo del termine “speedy”, in inglese “veloce”. Perché se i tempi lunghi erano il grande nemico nell’espletamento di molte pratiche, ora tutto potrebbe essere diverso grazie a un solo username e a una sola password che consentiranno di accedere a tutti i servizi online della pubblica amministrazione.

«È un passo in avanti per semplificare la vita di cittadini, uffici e aziende», fanno sapere i dirigenti della Camera di commercio, che rilascerà gratuitamente le identità digitali non solo nei propri uffici di piazza Monte Grappa ma fino a domenica anche nello stand della campionaria alla Schiranna. «Grazie e Spid sarà possibile ottenere, comodamente davanti a un monitor o con il cellulare nel palmo della mano, pratiche d’impresa, fatturazioni elettroniche, prenotazioni sanitarie, vantaggi sul pagamento del bollo auto oltre a una grande quantità di altri servizi».

L’elenco delle opportunità offerte è in continuo aggiornamento. Al nuovo sistema, infatti, si stanno affacciando anche società private, istituti di credito, assicurazioni, gestori telefonici.

Attivare la propria identità digitale è semplice e, per ora, gratuito: bastano pochi minuti, uno smartphone, un documento d’identità valido, un indirizzo mail e la Carta regionale dei servizi – o l’equivalente Carta nazionale – con il relativo codice pin, quello per intenderci che si utilizza anche per lo sconto benzina. «Per l’attivazione delle credenziali metteremo a disposizione un servizio di assistenza – specifica una nota della Camera di commercio -. Sarà sufficiente venire in Fiera oppure fissare un appuntamento negli orari di sportello della nostra sede, scrivendo una mail a segreteria@va.camcom.it».

Tanti vantaggi, l’ottimizzazione dei servizi delle pubbliche amministrazioni e una privacy che non viene meno. Se tutte le password saranno ridotte a una, sarà comunque assicurata la protezione dei dati personali. In caso di furto o smarrimento delle credenziali, infatti, sarà possibile sospenderle o revocarle in qualsiasi momento. L’attivazione del servizio sarà gratuita fino al 30 giugno 2018, la validità del rilascio è di due anni e ogni eventuale rinnovo sarà poi una scelta dell’utilizzatore. Entro il prossimo 18 dicembre tutti i portali web delle pubblica amministrazione avranno l’obbligo di garantire i propri servizi anche tramite Spid con l’obiettivo è quello di soppiantare, entro due anni, tutte le altre forme di accesso.