Prima volta al femminile per la Tre Valli nell’anno del centenario. Start da Busto

Malpensa24 - 10/09/2021

Una prima volta nell’anno del centenario: la Tre Valli Varesine si regala la corsa femminile. Si disputerà martedì 5 settembre, lo stesso giorno della gara maschile, sullo stesso tracciato che da Busto Arsizio porterà al traguardo di via Sacco a Varese. «Partiamo da Busto, in doppio senso» annuncia Renzo Oldani, patron della società ciclistica Alfredo Binda, organizzatrice della classica del Trittico Lombardo. «Uno sforzo organizzativo immane, ma è il nostro piccolo contributo per alzare la voce per le donne».

Le corse
Lo start per la Tre Valli Women sarà alle 9.30, qualche ora prima della gara maschile. La carovana si muoverà da “casa Eolo” in via Gran San Bernardo, nella zona industriale del Sempione a Beata Giuliana, per poi fare “passerella” due volte sul viale della Gloria con il chilometro zero effettivo davanti al Comune di Busto Arsizio in viale Duca d’Aosta e poi via verso la Valle Olona passando per il sottopasso di via Tasso e via per Fagnano. Arrivo come da tradizione in via Sacco, di fronte a palazzo Estense, con circuito a Varese. «Sono 15 chilometri sul nostro territorio – fa notare il sindaco Emanuele Antonelli – siamo orgogliosi di ospitare anche la Tre Valli femminile dopo aver fortemente voluto la partenza di questa classica del ciclismo. A Busto non ci facciamo mancare niente». E a mezzogiorno, sempre il 5 settembre e sempre da Busto, ripartono gli uomini, per la corsa dei Pro.

La partnership
Decisiva la partnership con e-work, main sponsor della UYBA, che «chiude il cerchio», come sottolineato dal “patron” Paolo Ferrario, dopo il volley femminile e il basket femminile a Faenza sostenendo la prima edizione in rosa della Tre Valli Varesine. «Con loro abbiamo collaborato benissimo, una sinergia positiva per arrivare ad un ottimo risultato – sottolinea l’assessore allo sport Laura Rogora – è l’ennesima iniziativa di accompagnamento alla Tre Valli. Tra le altre, il 23 settembre ci troveremo alla e-work Arena per un omaggio allo sport al femminile». In campo anche la Camera di Commercio di Varese, intervenuta con Anna Deligios dell’area promozione, e l’Assb con la presidente Cinzia Ghisellini.