PORTO CERESIO Un’alleanza per promuovere il turismo lacustre

Varesenews - 09/10/2017

Sabato c’è stato un importante momento di confronto tra gli amministratori italiani ed elvetici dei territori che si affacciano sul Ceresio, o lago di Lugano, con il Sindaco di Iseo, comune affacciato dell’omonimo lago che ha conosciuto negli ultimi anni un importante sviluppo turistico.

L’incontro, organizzato dal sindaco di Claino con Osteno,  ha sottolineato la volontà di fare squadra tra territori confinanti che hanno il privilegio di poter promuovere un lago ancora poco conosciuto e con una forte potenzialità di sviluppo.

“Il tutto – spiega Jenny Santi, sindaco di Porto Ceresio – è nato a maggio 2017 quando io ed alcuni sindaci del Comasco affacciati sul lago siamo andati al Festival dei Laghi sul lago d’Iseo. Abbiamo così conosciuto il sindaco del comune di Iseo e subito è nato un concreto spirito di collaborazione, con la volontà di creare un partenariato con cui partecipare a bandi europei finalizzati alla valorizzazione dei laghi. Da qui nasce l’invito da parte di Giovanni Bernasconi – sindaco del comune di Claino con Osteno – nei confronti del sindaco di Iseo affinché venisse a conoscere e visitare il nostro lago all’interno di una giornata dedicata a un confronto costruttivo tra la nostra e la loro delegazione, parlando di criticità e aspirazioni dei due territori lacustri”.

Un battello ha portato i presenti, tra cui il sindaco di Bissone Andrea IncertiJenny Santi in rappresentanza dei comuni del Varesotto, diversi sindaci dell’area comasca e il presidente della Società di Navigazione del Lago di Lugano  Agostino  Ferrazzini, a visitare alcuni dei punti di maggiore attrattività del lago.

Alla conclusione della giornata una folta delegazione del comune di Iseo ha visitato Porto Ceresio, apprezzandone il bel lungolago e le suggestive ville che si affacciano sulla sponda varesina del Ceresio.