Opportunità e rischi della Brexit alle Ville Ponti

Sui pericoli della Brexit si è già detto molto e ancora si stanno valutando le conseguenze che potranno esserci dopo la decisione della Gran Bretagna di uscire dell’Europa. Ma oltre agli effetti negativi c’è anche il risvolto della medaglia da tenere in considerazione: la Brexit può avere anche scenari diversi e opportunità da cogliere. Se ne parlerà questa mattinaal Centro Congressi Ville Ponti di Varese a partire dalle ore 9.30 nel corso di un workshop proprio sui temi finanziari collegati ai nuovi scenari e alle opportunità del dopo Brexit, in una iniziativa è promossa dalla società Disitaly. “Protezione del patrimonio – Scenari ed opportunità nel dopo Brexit” è il titolo dell’incontro: verranno prese in analisi le difficoltà dei mercati finanziari e le carenze di strumenti tradizionali nel rispondere alle esigenze di tutela del patrimonio che determinano un ritorno in auge dei beni rifugio. Verrà dunque analizzato il dopo Brexit e le turbolenze dei mercati finanziari, ma anche le difficoltà degli strumenti finanziari tradizionali per la tutela del patrimonio. Si parlerà poi dell’investimento in beni rifugio nell’ambito del passaggio generazionale, del Trust come strumento di protezione del patrimonio e del ruolo dei Beni Rifugio nelle strategie di protezione come il diamante da investimento.

Parteciperanno al convegno operatori professionisti del settore bancario, finanziario e assicurativo, insieme ai relatori: Damiano Montani, Aggregato in Valutazioni d’Azienda Università degli Studi di Bergamo; Vincenzo Renne, Commercialista in Varese, ideatore della “ CP & F”. Consapevolezza, Patrimonio & Famiglia; Giancarlo Lacchin, Cattedra di Estetica, Dipartimento di Filosofia Università degli Studi di Milano e Luigi Bellanti Cademosti, direttore commerciali DisItaly, Milano.