Oltre un milione di euro per la nuova pista ciclabile

La Provincia Varese - 23/12/2016

La pista ciclopedonale che collega il centro città alla Schiranna è un passo dalla realtà. La giunta ha dato il via libera martedì alla fase di progettazione esecutiva, per iniziare i lavori nei primi mesi dell’anno nuovo. Sarà una maxi opera da oltre un milione di euro. L’idea È un progetto in cantiere da un paio d’anni quello della maxi pista ciclopedonale, ma che recentemente ha avuto un nuovo duplice impulso grazie ai finanziamenti Regionali che ne permetteranno la realizzazione e alla sua importanza strategica nel più ampio progetto di riqualificazioni del comparto Stazione. Come in un puzzle insomma, tutte le grandi opere viabilistiche varesine stanno via via per essere messe insieme, a comporre un nuovo piano della mobilità che in questo caso sarà anche sostenibile. La maxi pista ciclopedonale prenderà il via in prossimità della velostazione che sorgerà tra piazzale Trento e Trieste, la stessa che è stata inserita nel progetto di riqualificazione dell’area delle stazioni e di cui si è tanto sentito parlare negli ultimi mesi. Attraverserà poi il centro città per scendere da Casbeno verso la zona del Lago e infine congiungersi con la pista ciclabile all’altezza di Buguggiate. Un’opera da quasi un milione e duecento mila euro, finanziati per il 70% da Regione Lombardia. La passata amministrazione aveva infatti partecipato con questo progetto al bando regionale «progetti di nuove piste ciclabili con l’obiettivo di migliorare la mobilità ciclistica nelle città». E il via libera ai finanziamenti era arrivato a pochi giorni dall’insediamento della nuova giunta Galimberti. I fondi Si tratta di oltre 800 mila euro con cui davvero si potrà pensare ad una mobilità diversa per Varese. Legata alla quotidianità di chi ha adottato la bicicletta come mezzo di trasporto, ma anche di chi la usa nel tempo libero a chi in bici compie dei veri e propri viaggi. Una pista ciclopedonale che attraversa la città e la collega al Lago rappresenterà infatti un’opportunità in più a livello turistico. Un nuovo percorso Già famosa e ricercata dagli amanti delle due ruote proprio per le sue piste ciclabili, la nostra provincia si arricchirebbe di un percorso importantissimo, «che contiamo di estendere anche dal lato opposto, quindi verso la Valle Olona, che è una zona altrettanto ricca di piste ciclabili – sottolinea l’assessore alla Tutela ambientale, Dino De Simone – Intanto abbiamo chiuso la fase di conL’attuale pista ciclo-pedonale attorno al Lago di Varese Archivio Un percorso che andrà dal centro fino alla Schiranna potenziando la vocazione sportiva di Varese IL PROGETTO La giunta ha dato il via libera alla prima fase dell’iter dell’opera, che sarà realizzata tra il 2017 e il 2018 Oltre un milione di euro per la nuova pista ciclabile certazione con la Regione e aperto quella di progettazione definitiva della pista che collegherà il centro città al Lago e siamo molto soddisfatti. La tempistica potrebbe essere davvero breve con un affidamento dei lavori già nei prossimi mesi e la chiusura cantiere nel 2018». La maxi opera non sarà solo una pista riservata alla biciclette. Anche a piedi si potrà spaziare tra il centro e il Lago per creare quel collegamento che alla nostra città è sempre mancato e che invece caratterizza altre città lacustri.