Oggi ConfidiSystema rinnova tutte le caricheAssemblea dei soci

La Prealpina - 18/05/2016

Prima assemblea di ConfidiSystema!, oggi a Ville Ponti. Nel orso della riunione verranno rinnovate le cariche sociali del megaconfidi lombardo. Non è un caso che un evento di tale importanza si tenga proprio sul nostro territorio: è qui che ha preso il via il progetto del confidi più grande della Lombardia (aggrega cinque confidi lombardi intersettoriali di primo e di secondo livello dell’artigianato, dell’industria, dell’agricoltura, dei servizi e del terziario) ed è sul nostro territorio che si continuerà a lavorare nel campo del credito con quell’attenzione che ha sempre contraddistinto Confartigianato, Confindustria e Confagricoltura. Le associazioni territoriali – Confartigianato Imprese Varese, Unione degli Industriali della Provincia di Varese e Confagricoltura Varese – sono da considerarsi le agenzie operative in provincia, ora ancora più forti perché in grado di ampliare la loro offerta di servizi e consulenze mirate che vanno ben oltre le richieste di liquidità e investimenti.

Confidi Systema! nasce dalla fusione per incorporazione in ArtigianFidi Lombardia di Confidi Lombardia, Confidi Province Lombarde, Co.f.a.l. (Consorzio fidi agricoltori lombardi) e Federfidi Lombarda e rappresenta un approdo solido e di equilibrio per il mercato, condizione ideale per essere riconosciuto interlocutore primario dal sistema bancario.

I numeri rappresentano in pieno la forza di questa aggregazione: ConfidiSystema! é uno dei Confidi più grandi d’Italia con quasi 60 mila aziende associate, oltre 1 miliardo di euro di finanziamenti in essere, garanzie per 538 milioni di euro, provisioning sulle sofferenze pari al 78,9%, un Total Capital Ratio del 20% e una liquidità disponibile di 225 milioni di euro. Con un volume di attività finanziarie superiore a 600 milioni, Confidi Systema!ha presentato alla Banca d’Italia domanda di iscrizione all’Albo degli Intermediari finanziari vigilati ex articolo 106 del nuovo testo unico bancario. Ma non finisce qui: l’affiancamento alle imprese è assicurato da una rete capillare di agenti commerciali, dalla leva della garanzia (con una copertura fino all’80%) e dalla proposta di strumenti di credito innovativi.

L’obiettivo è quello di aprire un dialogo continuativo, positivo e costruttivo tra imprese e banche, ponendo l’accento su quelle capacità che, proprio sul territorio varesino, hanno permesso alle aziende di ottenere un buon rating e un credito di qualità. La parola chiave di ConfidiSystema! è “prossimità”: un grosso confidi, regionale e intersettoriale che però è sempre più vicino alle imprese del territorio.