Nau! vede un 2016 da record

La Prealpina - 21/03/2017

Quando a settembre dell’anno scorso Nau! inaugurò il suo terzo store in India, già si capiva che il 2016 – a conti fatti – avrebbe rappresentato un anno di crescita importante per l’azienda varesina, primo brand italiano i occhiali presente in tutto il mondo. E così è stato. L’azienda guidata da Fabrizio Brogi (nella foto) , infatti, chiude il 2016 con un fatturato di 30 milioni di euro, in crescita del 25% rispetto ai 24 milioni dell’esercizio precedente.

L’anno si è chiuso con l’apertura di 22 nuovi store, tra i quali il primo corner negli Stati Uniti a Miami, il terzo punto vendita a New Delhi, situato all’interno del centro commerciale più grande dell’India, e 2 nuovi store a Milano, in via Torino ed in Corso Buenos Aires, che hanno portato complessivamente alla creazione di 73 nuovi posti di lavoro.

«Il 2016 – sottolinea il Presidente Brogi – si è chiuso in maniera particolarmente positiva per Nau!: è proseguito, con successo, il nostro percorso di crescita sui mercati internazionali e siamo riusciti a rendere ancora più capillare la nostra presenza in Italia raggiungendo quota 109 punti vendita».

«Nel 2017 i nostri sforzi – continua Brogi – saranno concentrati nel continuare il percorso di internazionalizzazione, e in tal senso la volontà è quella di espanderci anche verso gli Usa e il Canada, e nel rafforzare la nostra rete commerciale in Italia. Il tutto – conclude Brogi – continuando ad investire in innovazione e formazione, con l’obiettivo di formare persone preparate ed in grado di trasmettere con entusiasmo i tratti distintivi del nostro brand: colore, design, unicità e rispetto per l’ambiente».

Con le aperture del 2016 la rete distributiva di Nau! ha raggiunto quota 113 store monomarca, tra negozi diretti ed in franchising. In particolare i negozi affiliati rappresentano circa il 30% del totale punti vendita Nau!, ed il rapporto fra centri commerciali e centri storici è attualmente 60 a 40.