Nasce la prima banca di prossimità nelle tabaccherie di tutto il nostro Paese

La Provincia Varese - 06/03/2017

È stata presentata ieri a Milano la nuova Banca ITB, che, fondata nel 2008 come la prima banca online in Italia che opera nel settore dei sistemi di pagamento dedicata alla rete delle tabaccherie, da dicembre è stata integrata nel Gruppo Intesa Sanpaolo. Nasce così la prima banca di prossimità in Italia, con i servizi di Banca 5 di Intesa Sanpaolo nelle tabaccherie di tutta Italia: «Con l’integrazione delle reti del Gruppo Intesa Sanpaolo e Banca ITB si moltiplicano i punti di contatto con i nostri clienti anche nelle province lombarde coinvolte, che contano un potenziale di 2.400 tabaccherie. Banca 5 è un importante canale di avvicinamento alla clientela e un ulteriore volano di crescita sui territori», ha spiegato Paolo Graziano, direttore regionale Lombardia di Intesa Sanpaolo. In provincia di Varese i tabaccai già convenzionati sono 280 su 629 presenti sul territorio. L’offerta Banca 5, focalizzata su fasce di clientela con un potenziale di sviluppo nell’utilizzo dei servizi bancari, è dunque semplice e completa, include carte di credito, prestiti, conto corrente, assicurazioni e servizi. «Con questa operazione abbiamo realizzato la prima Banca di prossimità in Italia – è il commento di Stefano Barrese, responsabile della Divisione Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo -. La nostra offerta sarà semplice ma completa e disponibile a tutti i cittadini ai prezzi più accessibili del mercato. Abbiamo cercato di modulare una proposta che raccolga le esigenze dei tabaccai e dei loro clienti». Le persone cercano servizi rapidi ed efficienti e, per chi ancora non utilizza soltanto il canale web il contatto personale resta importante: «Nell’era digitale molte attività e molti servizi possono essere smaterializzati ma per altri una rete fisica resta indispensabile – ha sottolineato Giovanni Risso, presidente FIT -. La nostra, quella dei tabaccai, grazie alla capillarità sul territorio e alla professionalità dei rivenditori, da oggi, insieme a Intesa Sanpaolo, sarà in grado di offrire ai cittadini servizi a livelli irraggiungibili per chiunque altro. Oggi entriamo in un futuro che permetterà alle nostre aziende di continuare a crescere con servizi in esclusiva per la categoria». Banca ITB, attraverso l’ingresso nel gruppo Intesa Sanpaolo, potrà ambire a un modello unico di banca digitale, ha aggiunto Salvatore Borgese, direttore generale Banca ITB: «Presso le tabaccherie convenzionate, ai servizi di pagamento e incasso attualmente erogati attraverso il terminale, si affiancheranno corner multimediali e piattaforme digitali». n