Mutui, Varese medaglia di bronzo regionale

La Lombardia è la prima regione italiana per finanziamenti all’acquisto dell’abitazione con un importo di 2,95 miliardi erogato nel secondo trimestre 2016 (+26,5% rispetto allo stesso periodo 2015). E’ quanto emerge dalle elaborazioni dell’Ufficio studi di Tecnocasa, secondo cui la Regione, nella prima metà di quest’anno, ha erogato 5,38 miliardi di euro, pari al 22,2% del totale italiano, segnando un incremento del 37,6%, per un controvalore di +1.473,3.

A Milano nel trimestre sono stati erogati volumi per 1,38 miliardi (+29,9% su base annua), mentre il semestre si è chiuso con finanziamenti pari a 2,5 miliardi (+40,5%). Tra le province, spicca Brescia con 272,2 milioni di euro trimestrali (+27,1%)e 490 milioni nel semestre (+40,2%), seguita da Bergamo che ha erogato nel secondo trimestre volumi per 253 milioni (+20,6%) e 464,7 milioni di euro (+19,6%) nei 6 mesi. Al terzo posto c’è Varese con 240,2 milioni (+30,7%) e 444,9 milioni (+46,4%).

L’importo medio di mutuo erogato in Lombardia è pari a 120.700 euro, contro 119.300 euro dello stesso trimestre del 2015. Mediamente chi sottoscrive un mutuo nella regione viene finanziato circa l’8% in più rispetto al mutuatario medio italiano.