Mezza Europa si gode il lago di Monate «Ci candidiamo a Comune turistico»

La Provincia Varese - 13/09/2017

Una stagione turistica positiva anche sul lago di Monate; con settembre, è tempo di tracciare un primo bilancio sull’estate. «Siamo soddisfatti – commenta Marco Squizzato, consigliere delegato al Turismo del Comune di Cadrezzate – Agosto è stato positivo, anche per la presenza di tanti turisti stranieri». L’amministrazione ha chiesto alla Regione Lombardia di poter diventare un Comune turistico. «Si tratta di un passaggio fondamentale, che ci darebbe una marcia in più – prosegue Squizzato – Ringrazio il consigliere regionale Luca Marsico che sta lavorando con noi». Il lago di Monate con le sue acque pulite dove si può fare il bagno senza preoccupazioni, con le sue spiagge, i suoi scorci, i suoi panorami e il suo verde, può essere una meta turistica di primo piano. «A mancare è la promozione del territorio perché le attrattive non mancano, a partire da un lago che è uno dei più puliti d’Italia – afferma il consigliere – Diventare un Comune turistico è un primo passo». Pochi sanno ad esempio, che Cadrezzate ospita un sito Unesco come il Sabbione, dove sono ospitati resti di palafitte però non visibili perché sotto il livello dell’acqua. «Non vogliamo che sul lago di Monate vengano solo bagnanti ma anche turisti – afferma Squizzato – con la crisi economica, il turismo può e deve rappresentare il futuro per il nostro territorio». Emblematico il ruolo del vicino Jrc di Ispra, il centro di ricerche europeo; da un lato fondamentale per portare turisti da tutta Europa, dall’altro forse un alibi per non promuovere investimenti, visto che il Jrc basta e avanza. «Chi viene qui ci ritorna – osserva Squizzato – da maggio a settembre vengono tanti stranieri, compresi gli americani, ma anche tanti italiani, dal milanese e dal sud della provincia di Varese in particolare; il problema è la stagione invernale. Bisogna lavorare anche sugli eventi per far sì che attraggano anche persone provenienti da fuori»