Messina Camera di Commercio. Picciotto: “presto una governance politica”

MESSINAORA

La Camera di Commercio avrà presto un governo politico. Ad annunciarlo è  il Presidente della confcommercio Carmelo Picciotto nel corso del convegno tenutosi quest’oggi, dove si è parlato di un rilancio dell’ente, alla presenza dell’assessore Mariella Lo Bello, e al Presidente del Parco dei Nebrodi, Giuseppe Antonici. Quest’ultimo ha spiegato e sottolineato che il rilancio economico della Provincia rappresenta un segnale di sviluppo sostenibile per tutto il territorio.
Nel corso dell’incontro si è parlato anche del rischio da scongiurare di uno scippo alla Città dell’ente, che per importanza non solo di appartenenza, ma anche storica, deve restare a Messina.
Una governance politica, secondo i presenti, potrebbe servire al rilancio della Camera di Commercio da troppi anni, commissariata oltre ogni logica. Al contrario, la sua perdita segnerebbe la fine dell’economia cittadina, già fortemente provata. Basti pensare che nel solo I trimestre del 2016, hanno chiuso 61 imprese artigiane.
All’incontro presente anche il commissario ad acta della Camera di Commercio, Daniele Borzì, che ha parlato della centralità dell’Ente camerale rispetto ad un quadro economico sofferente affermando che “la Camera di Commercio di Messina da brutto anatroccolo è diventato un ente che adesso guarda al suo rilancio”.