Malpensa – Smistamento bagagli insieme a Leonardo

La Prealpina - 12/02/2021

 Un nuovo impianto di smistamento bagagli, destinato a sostituire gran parte di quello esistente, sarà realizzato in aeroporto, insieme a un sistema di sorveglianza per supportare le operazioni aeroportuali sulle piste.

La novità è frutto di un accordo tra Sea e Leonardo, la nota società attiva nel campo dell’alta tecnologia. Col nuovo impianto si realizzerà un progetto di adeguamento normativo dell’attuale sistema operativo al Terminal 1 allo standard 3 dell’Ecac (European Civil Aviation Conference) in materia di sicurezza. In base a tale regolamentazione, in tutti gli aeroporti i bagagli dei passeggeri sono sottoposti a un rigoroso processo di verifica prima di essere imbarcati. Per garantire la continuità dei servizi a Malpensa, la sostituzione dei componenti attualmente presenti sarà graduale. Una volta completato, il nuovo sistema (composto da due smistatrici, due km e mezzo di nastri e altri meccanismi di trasporto) consentirà l’identificazione e la tracciatura di ogni bagaglio dalla raccolta degli stessi al check-in fino alla consegna finale.

Il nuovo modello di sorveglianza invece andrà a garantire il controllo degli aeromobili e dei veicoli presenti nell’area di manovra. Tale progetto avrà durata quinquennale e sarà basato su un sistema ADS-B (Automatic Dependent Surveillance Broadcast, ossia un sistema di sorveglianza cooperativa) formato da quattordici stazioni fisse, nonché da un modello di comunicazione in linea con i principi per il “cielo unico europeo”.