Malpensa, buoni spesa dalle monetine

La Prealpina - 24/04/2016

Anche in Italia sbarca la start-up irlandese che vuole rendere la vita più facile ai viaggiatori. A Malpensa è già attivo un servizio che incuriosisce i frequentatori dello scalo. Attraverso un macchinario è possibile trasformare le monete in buoni acquisto spendibili nei negozi che aderiscono al servizio, con un bonus di valore del 10% in omaggio.

Un servizio gratuito – che anzi dà a chi lo utilizza il 10% di interesse immediato – stato inaugurato l’altro pomeriggio nell’area partenze del Terminal 1 dell’aeroporto della brughiera.

Si tratta di macchine self-service che possono essere utilizzate gratuitamente dai passeggeri per depositarvi le monete che sono loro rimaste in tasca o in borsetta prima di partire per destinazioni al di fuori dell’area euro, dove le monete in euro non servirebbero più ma anzi sarebbero solo un fastidio. Le monete vengono convertite dalla macchina in buoni acquisto del valore delle monete immesse maggiorato del 10%, spendibili nei negozi della catena Dufrital che a Malpensa è presente con più di 8.000 metri quadrati di area commerciale e 32 negozi.

L’idea è di Lukas Decker, un giovane imprenditore di 27 anni che a Dublino ha fondato Coindrum, la società che gestisce le macchine cambiamoneta, che così commenta l’arrivo di questo servizio a Malpensa: «Il nostro servizio automatico è uno strumento fantastico al servizio degli operatori commerciali dell’aeroporto e per i viaggiatori che apprezzeranno la comodità del servizio, che è veloce, sicuro e completamente gratuito. Coindrum ha ricevuto un’ottima accoglienza negli aeroporti irlandesi in cui siamo presenti e sono sicuro che sarà molto gradito in tutti gli aeroporti dove sbarcheremo, a partire da Malpensa».