Lombardia chiusa, Camera di Commercio agli imprenditori: «Abbiamo chiesto chiarimenti, mantenete la calma»

VareseNoi - 09/03/2020

nuovo decreto (leggi qui) firmato nella notte dal Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha gettato nel panico gli imprenditori che temono le gravi ripercussioni di alcuni provvedimenti, primo fra tutti quello che metterebbe in discussione la circolazione delle merci e gli spostamenti al di fuori della Regione

Il presidente della Camera di Commercio di Varese, Fabio Lunghi, ha già chiesto chiarimenti al riguardo e con un post invita tutti gli imprenditori alla calma e ad attendere le precisazioni in arrivo dalle autorità competenti. 

«Buongiorno a tutti. Camera di Commercio di Varese sta monitorando la situazione e le misure intraprese dal Governo che per le imprese risultano davvero essere poco chiare – scrive Lunghi – Invitiamo tutti gli imprenditori a mantenere la calma e ad usare il buon senso: è proprio in questi momenti che dobbiamo dimostrare unità e maturità. Abbiamo chiesto alle autorità competenti, al Governo centrale e regionale di dare con urgenza chiarimenti interpretativi utili alle imprese ed ai loro lavoratori per capire come comportarsi. Attendiamo risposte che potranno arrivare unicamente da Governo e Regione. Usiamo la testa solo così Varese va sempre avanti».