L’omaggio a Renato Scapolan

C’era un posto vuoto ieri all’assemblea dell’Unione industriali. Era il posto di Renato Scapolan, il presidente della Camera di commercio morto per un malore improvviso il 7 maggio scorso all’età di 56 anni. In sua memoria, il presidente dell’Unione industriali Riccardo Comerio ha aperto il summit di ieri, ricordando il suo impegno accanto agli imprenditori. «Eravamo amici e sicuramente gli avrebbe fatto piacere questo ricordo», ha detto l’industriale con la voce rotta dalla commozione, strappando un applauso alla platea riunita al centro congressi MalpensaFiere. L’assemblea Univa è infatti uno degli appuntamenti più attesi dell’anno per la sua capacità di riunire anche le altre associazioni di categoria del territorio, come i massimi rappresentanti del mondo istituzionale, politico e amministrativo.