Lo sport fa bene all’impresaTavola rotonda con Aime

Il binomio sport-turismo continua a tenere banco nel dibattito sulla promozione del territorio. Anche Aime, l’Associazione imprenditori europei, propone una riflessione in merito alle politiche di sviluppo turistico ed economico della città di Varese.

«In questo periodo, dove è emerso una sempre più marcata crisi e contrazione della grande industria, basti pensare alla decisione di Whirlpool di spostare la sua sede Europea nel perimetro di Expo, ritorna prepotentemente la necessità di individuare una credibile alternativa sulla quale costruire il futuro sviluppo del nostro territorio, in primis quella della città di Varese – dicono dall’associazione -. Varese ha tutte le caratteristiche per attrarre turisti e visitatori, ha bellezze naturali seconde a nessuna altra città, un ambiente sano, una città e una provincia vivibile». “La vocazione sportiva di Varese e del suo territorio per la crescita, per lo sviluppo per il futuro dei suoi giovani. Incontro tra sport e impresa”: è il titolo della tavola rotonda in programma domani sera alle 21 alle Ville Ponti. I protagonisti saranno i rappresentanti delle società sportive, delle diverse discipline, gli atleti e naturalmente gli imprenditori.