Lo sconto arriva in banca con la nuova card Aime

La Prealpina - 05/10/2017

Di card è pieno il portafogli: tessere fedeltà, carte di credito, quelle con cui si raccolgono punti o vincono premi. In questa galassia, Aime, l’Associazione imprenditori europei, ha presentato ieri una nuova iniziativa innovativa: una carta che, se utilizzata, versa lo sconto ricevuto direttamente sul conto corrente, valida in quasi un milione di esercizi e attività collegate in tutto il mondo e 47 Paesi, fra cui Harrods a Londra e Walmart negli Stati Uniti. Si tratta della card collegata a Lyonees, multinazionale del settore che può essere donata dalle imprese aderenti ai propri clienti e può essere utilizzata in tutta la rete mondiale e online e non soltanto nel punto vendita in cui si riceve. «Costruire una rete di imprese e imprenditori – ha detto il segretario di Aime Varese Gianni Lucchina – è il nostro obiettivo principale e questo strumento è strettamente collegato allo scopo». Ecco perché, per esempio, è stata accolta con favore l’adesione di Fantinato Group e dei suoi punti vendita: «Cercavamo di realizzare da tempo una carta – ha sottolineato Giancarlo Pignone – e, finalmente, abbiamo trovato una soluzione adatta».

Finora in provincia di Varese gli aderenti sono 10-15.000 e con questo accordo si conta di ampliarli ulteriormente: «Siamo in forte crescita – ha detto Edoardo Moretti, amministratore delegato di Lyonees – e ogni mese 400 imprenditori si associano a noi. Abbiamo deciso di puntare su Varese perché è una realtà economica molto viva, soprattutto nel turismo e nell’export». Alla carta sono collegate tre soluzioni diverse e un app per cellulare: «Con cui – ha sottolineato Adriano Terroni, area manager ed ex giocatore del Varese calcio – si possono trovare in un attimo tutte le imprese e i negozi aderenti per usufruire degli sconti e ricevere quanto risparmiato sul proprio conto corrente».