Letto e colazioneBoom di stranieri

La Prealpina - 22/08/2017

Estate positiva nei bed & breakfast dei laghi

varese Un’estate sulla cresta dell’onda per il turismo in terra varesina: a certificarlo è l’Associazione BBVarese che gestisce molti bed & breakfast del territorio. Ebbene, spiega il presidente Alfredo Dal Ferro, «la stagione 2017, iniziata in aprile con il Salone del Mobile e con le manifestazioni promosse dalla Varese Sport Commission e dalla Camera di Commercio, è sfociata in una stagione ricca di caldo e di turisti».

Si sono visti molti stranieri sul Lago Maggiore (con soggiorni di 10-15 giorni) e in tutta la provincia (con fermate più brevi di 1-3 giorni nell’andata o al ritorno dal Sud).

«Le mete – prosegue l’operatore – sono quelle note, Varese città, il Sacro Monte, il Lago Maggiore, l’eremo di Santa Caterina, Laveno, i beni Unesco (che avrebbero bisogno di maggiori investimenti locali e non virtuali). I B&B sono in forma smagliante e offrono quanto di meglio possiamo mettere a disposizione dei turisti, anche con l’aiuto degli enti provinciali e regionali». Il settore è in completa espansione con le diverse offerte dei B&B, delle Foresterie Lombarde e della Case Vacanze, tutte recentemente normate con la Legge 27 e i decreti attuativi entrati in vigore l’8 agosto.

«I gestori, almeno quelli della nostra Associazione, hanno fatto diversi corsi su sanità e sicurezza, hanno adeguato le strutture alle nuove richieste di legge e, data l’esperienza pluriennale dei gestori, hanno saputo offrire quanto di meglio possibile anche al di là dell’offerta commerciale vera e propria: dalle lenzuola di seta dipinte a mano e speciali torte del B&B di Pamela Pini, allo stile shabby di Andrea Linari di Villa Carlotta, al “Family B&B” di Villa Monterosa coi suoi giochi per i bambini, alle grandi ville con piscina del Monbay Villa di Monvalle o di Villa Gramde di Barlassina».

BBVarese rappresenta il 50% dell’offerta di settore con oltre 100 strutture, 250 camere e 615 posti letto. L’extralberghiero varesino complessivamente rappresenta il 50% dell’offerta della provincia. Annosa la battaglia sulla legalità: sul tema ci sarà un evento il 15 settembre contro l’abusivismo dilagante (www.bbvarese.it).