Leonardo, altri due elicotteri AW139 volano nel Nord Europa

Leonardo ha annunciato ieri la firma di un contratto del valore di 30 milioni di euro con la società tedesca Wiking Helikopter Service GmbH per due AW139 (nella foto). Gli elicotteri, in consegna tra il 2019 e il 2020, saranno utilizzati per effettuare operazioni di trasporto offshore in Nord Europa incrementando ulteriormente la flotta, attualmente composta da quattro AW139, che Wiking impiega nella regione.

Wiking è un operatore specializzato, da 43 anni, nel trasporto off-shore nelle aree del Nord Europa e del Mar Baltico. La società svolge anche operazioni di trasporto di personale su piattaforme e infrastrutture del settore Oil&Gas, supporto alla manutenzione degli impianti eolici e di elisoccorso. Quest’ultimo contratto che, ancora una volta, vede come protagonista l’AW139, rappresenta una conferma delle elevate capacità di missione, efficienza operativa e affidabilità nello svolgimento di missioni sul mare dell’elicottero di maggior successo al mondo nella sua categoria.

L’AW139 ha ottenuto negli anni un grande successo nella regione per compiti come il trasporto offshore, la ricerca e soccorso, il trasporto di passeggeri e le missioni di ordine pubblico. Questo modello di elicottero ha stabilito nuovi standard in termini di tecnologia e capacità di missione, spazio in cabina e confort, prestazioni, sicurezza e affidabilità, nonché l’introduzione di servizi avanzati di supporto, manutenzione e addestramento. Ciò grazie a caratteristiche uniche tra cui una trasmissione in grado di continuare a funzionare regolarmente per oltre 60 minuti anche in assenza di lubrificante e un sistema di protezione dalla formazione del ghiaccio che permette all’elicottero di volare in qualsiasi condizione atmosferica, anche la più estrema. Fino ad oggi gli ordini di AW139 hanno superato le 1.100 unità, con più di 270 clienti in oltre 70 paesi per diversi tipi di missioni. La flotta globale ha accumulato oltre 2,3 milioni di ore di volo.